STUDIO TECNICO

PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI

CENTRO DI FORMAZIONE CONVENZIONATO

SICUREZZA CANTIERI, AZIENDALE E AMBIENTALE

 

Qualifica SEU degli impianti fotovoltaici

 

Chi ottiene la qualifica paga sull’energia autoconsumata gli oneri generali di sistema in misura ridotta dei corrispondenti importi unitari che lo stesso utente deve sull’energia prelevata dalla rete.

Richiedere la qualifica SEU conviene

L’ottenimento della qualifica di SEU o SEESEU, rilasciata dal GSE, comporta il riconoscimento di condizioni tariffarie agevolate sull'energia elettrica consumata e non prelevata dalla rete, limitatamente alle parti variabili degli oneri generali di sistema, come previsto dal D.lgs n. 115/08 e dall'articolo 25-bis del decreto legge n. 91/14 convertito con legge n. 116/14.

Il ruolo del GSE

Il GSE, ai sensi delle disposizioni previste dalle Delibere dell' AEEGSI 578/2013/R/eel e s.m.i., ha il compito e l'obbligo di qualificare i Sistemi che ne fanno richiesta come Sistemi Efficienti di Utenza o come Sistemi Esistenti Equivalenti ai Sistemi Efficienti di Utenza.

  • Entro il 30 Settembre 2015, per tutti gli impianti fotovoltaici in V° Conto Energia o Cessione parziale, è conveniente richiedere la qualifica al GSE come SEU (sistema efficiente di utenza).
  • Chi ottiene la qualifica paga sull’energia autoconsumata gli oneri generali di sistema in misura ridotta dei corrispondenti importi unitari che lo stesso utente deve sull’energia prelevata dalla rete.
  • Chi non ottiene la qualifica deve pagare gli oneri di sistema (parte variabile) su tutta l’energia autoconsumata.
  • La legge stabilisce che i benefici tariffari decorrono dal 1° gennaio 2014 se l’impianto è allacciato prima di tale data o dalla data di allaccio se successiva, purché la richiesta venga presentata entro il 30 SETTEMBRE 2015, diversamente i benefici decorrono dal mese successivo alla data di richiesta della qualifica.

Quello che tutti si chiedono riguardo i SEU è: quanto si risparmia?

Per rispondere bisogna conoscere la potenza dell’impianto, la quantità di energia elettrica prodotta e la parte autoconsumata. Possiamo però proporre un esempio che dia l’idea dell’ordine di grandezza del risparmio che è possibile ottenere grazie alla qualifica SEU.

ESEMPIO: supponiamo di avere un impianto fotovoltaico collegato in media tensione in autoconsumo da 500 kWp che produce 580.000 kWh/anno e ne cede alla rete il 50% – cioè 290.000 kWh/anno – e andiamo a vedere quali sono gli scenari possibili.

  • Cosa succede se si richiede subito la qualifica SEU ?

Per il periodo transitorio, il calcolo degli oneri generali di sistema per i SEU e i SEESEU sarà calcolato con questa formula:      P x α x h x 0,273

• P è la potenza dell’impianto

• α è la parte di energia autoconsumata (fissata forfettariamente al 50% dell’energia prodotta, dunque α = 0,5)

• h è il numero di ore in cui l’impianto è considerato funzionante (per il fotovoltaico è stata fissata a 1000 ore)

• e l’aliquota è stata fissata a 0,273 centesimi.

 

Dunque il nostro impianto di esempio, applicando la formula, pagherà solo 680 € per il 2015.

Per il 2014, invece, ricordiamo che i SEU sono esonerati totalmente dal pagamento degli oneri generali di sistema.

Superato il periodo transitorio, questa formula sarà rielaborata e aggiornata in base ai dati raccolti nella prima applicazione degli oneri generali di sistema ai SEU.

 

  • E se invece non si richiede la qualifica SEU ?

Per calcolare gli oneri di sistema degli impianti che non hanno la qualifica SEU basta applicare la formula: (Energia autoconsumata kWh * costo del singolo kWh)/100

Per figurare il worst case scenario useremo il costo di 6 cent/kWh, anche se in realtà il costo degli oneri generali di sistema per kWh è variabile e oscilla in genere tra i 5 e i 6 centesimi di euro.

Quindi gli oneri del nostro impianto di esempio ci costeranno ben 17.400 €/anno.

Considerando che nel 2015 bisognerà pagare anche gli oneri generali di sistema del 2014, il totale a fine anno sarà di 34.800 euro.

 

  • Cosa succede se richiedi la qualifica SEU dopo il 30 settembre 2015 ?

Semplice: godrai dei benefici SEU solo a partire dal primo giorno del mese successivo all’invio della richiesta. Dunque pagherai completamente gli oneri generali di sistema del 2014 e di almeno metà del 2015.

 

Richiedere la qualifica SEU conviene

Con la qualifica SEU, dunque, il risparmio è evidente: per il solo 2015 il nostro impianto fotovoltaico costerà 16.720 euro in meno, grazie alla qualifica SEU. E considerando che chi non ha la qualifica SEU si vedrà addebitati anche gli oneri del 2014, il risparmio a fine anno è di ben 34.120 euro.

Per approfondimenti, scarica il depliant esplicativo

e leggi la documentazione predisposta dal GSE al seguente link

 

CONTATTACI SUBITO al numero dedicato 0583-1808608

oppure

utilizza il form in basso o manda una mail con i tuoi contatti all'indirizzo:  seu@moontech.eu

Sarai ricontattato entro 24h

 

 

 

Contattaci

Invio del modulo in corso...

Il server ha riscontrato un errore.

Modulo ricevuto.

Luna S.r.l.

Via di Tiglio, 1611/L - 55100 Lucca

P.IVA 07211130963 - REA LU-209725

Tel. 0583 080637 - Fax 0583 1808585

info@moontech.eu - www.moontech.eu

Privacy Policy

Copyright © 2015 Luna S.r.l. tutti i diritti riservati.